Ultime news

19 luglio 2020

Consulenze cartografiche con l'uso di immagini satellitari

Apprendo solo oggi che uno dei posti migliori per raccogliere il Cardoncello della Murgia è andato in fiamme domenica scorsa.

Per osservare gli effetti dell'incendio, dove è stato necessario l'uso dei Canadair per estinguerlo, ho cercato le immagini satellitari di Copernicus Sentinel2 riferite ai giorni precedenti e seguenti l'evento.

 

Nell'immagine quadri-ripartita è impressionante e già visibile ad occhio nudo, nella colonna a sinistra in zona “A” per il giorno 11-07-2020, la parte incendiata e verosimilmente la zona di innesco.

Nella colonna a destra nella corrispondente zona “B” per il giorno 16-07-2020, ho applicato un filtro nell'infrarosso (esso è comunemente usato per valutare la densità e la salute delle piante, poiché le piante riflettono il vicino infrarosso e la luce verde, mentre assorbono il rosso …) e risulta evidente, sia nelle parti con vegetazione bassa (B1) e sia all'interno del bosco (B2), che l'incendio ha rispettivamente distrutto l'area cespugliata e diradato fortemente la chioma degli alberi.

Nel caso si trattasse di incendio doloso, vorrei ricordare che, a norma della Legge-quadro in materia di incendi boschivi, 21 novembre 2000, n. 353, l'articolo 10 recita: “Le zone boscate ed i pascoli i cui soprassuoli siano stati percorsi dal fuoco non possono avere una destinazione diversa da quella preesistente all’incendio per almeno quindici anni”.

Applico tale norma sia quando effettuo consulenze cartografiche per la ricerca di possibili vincoli presenti in aree su cui è richiesto ad esempio uno Studio di Impatto Ambientale e sia nelle consulenze aerofotogrammetriche quando c'è un possibile trasferimento di proprietà e il compratore vuole assicurarsi che negli anni precedenti non siano occorsi eventi che potrebbero limitare il suo diritto di richiedere una destinazione diversa da quella preesistente.

Disastri ambientali, ieri e oggi 05 luglio 2023

Disastri ambientali, ieri e oggi

Si pensa di vivere tempi eccezionali, ma è solo un'aberrazione dovuta ai social network. Breve rivisitazione storico cartografica della gestione di alluvioni e nubifragi. leggi

JBP - Habitat naturale o territorio antropizzato? 25 agosto 2022

JBP - Habitat naturale o territorio antropizzato?

Le due parti in campo hanno ricevuto migliaia di commenti per cui darò un contributo come cartografo e consulente in aerofotogrammetria. Mi piacciono Jovanotti e Mario Tozzi: fanno parte della mia cultura; ma leggi

Valore probatorio cartografia VS aerofoto con data certificata 03 marzo 2022

Valore probatorio cartografia VS aerofoto con data certificata

Con l'inserimento del comma 1-bis all'art. 9-bis del Testo Unico Edilizia (D.P.R. 6 giugno 2001, n. 380) sempre più contenziosi vorrebbero essere risolti con gli estratti cartografici al posto della riprese fotografiche. leggi

Come si dice Intel in pugliese? Spoiler. 29 ottobre 2021

Come si dice Intel in pugliese? Spoiler.

Catania no, Torino, meglio la Puglia. Negli ultimi giorni c'è una gara a chi ha il territorio migliore per l'investimento che farà Intel in Italia (digitare su Google “nuova fabbrica Intel” per credere). leggi