Ultime news

17 maggio 2017

Pazza idea in collaborative mapping

Pochi sanno che in Italia ci sono ancora molte strade e alcune scuole pubbliche intitolate a Vittorio Emanuele III. Tutto è nato da una pazza idea che ho notato sulla pagina Google Plus di Paolo Bubici e che qui incollo per tramandare ai posteri:

Volevo presentare a tutti i 'geografi dentro' il progetto di collaborative mapping #cittasenzamemoria nato alcuni mesi fa da una idea di Nino Galante, Giovanni Cascafico e dal sottoscritto. Lo scopo è quello di avviare un censimento basato su OpenStreetMap per avere un quadro conoscitivo di tutti i toponimi dedicati a Vittorio Emanuele III. Il motivo di tutto ciò è sorto nella Giornata della Memoria che è una ricorrenza internazionale celebrata il 27 gennaio di ogni anno come giornata in commemorazione delle vittime dell'Olocausto perché si è riscontrato attraverso una mappa realizzata da Nino Galante che esistono ancora scuole che portano ancora il nome di Vittorio Emanuele III che firmò le leggi razziali in Italia! Siccome tale lavoro è stato da spunto per aggiornare le scuole italiane che hanno questa caratteristica toponomastica su OpenStreetMap pensai che si potesse estendere tale progetto a tutte le strade e piazze che portano ancora il nome di Vittorio Emanuele III. A tal punto caricai i dati Osm su una mappa Umap a cui iniziarono a individuare i toponimi Giovanni Cascafico - GB Vitrano - Federico Cortese. Da qui creai la pagina wiki Osm:
https://wiki.openstreetmap.org/wiki/Vittorio_Emanuele_III
in cui sono riportate tutte le informazioni sull'avanzamento dello stato dell'arte del progetto. Ad oggi sono stati verificati confrontado i dati Istat del Censimento dallamappa ad Osm tutti toponimi di Liguria e Piemonte. Se volete potete aggiornare la pagina wiki Osm con le altre regioni. Penso che sia un'occasione per conoscere meglio le nostre strade e i suoi toponimi e chiederci sui motivi storici per cui permangono dopo tanti anno nelle nostre città.Grazie per l'attenzione e la collaborazione di Giovanni Cascafico, Simone Cortese e GB Vitrano che mi hanno supportato in questa ricerca.
Come sempre buon mapping!
''

Per quanto riguarda la Puglia e per utilizzare dei tempi morti, ho verificato tutti i 48 toponimi (46 strade e due scuole) riguardanti V.E. III presenti nel DB Istat e/o nel webgis di geonue indicati da Paolo;

Ho tentato di editare i marcatori direttamente in geonue, ma per mancanza di tempo non sono andato oltre la constatazione di non conoscere gli strumenti di tal webgis e quindi ho inserito le risultanze di questo setaccio in un file compresso (PDF e SHP) scaricabile dal 24 maggio da qui;

Per l’attività di ricerca e validazione ho utilizzato principalmente gli strumenti di Google che già conosco rispetto a geonue (di cui ho tentato un uso veloce, ma con miseri risultati). Nel file pdf ho inserito i link per l’osservazione in mappa di Google, di Geonue e quello per l’osservazione della targa in Street View. All'occorrenza ho inserito anche uno screen-shot.

Poiché ad un certo punto non riuscivo a visualizzare le mappe di Geonue, e sperando di non aver commesso errori, ho riportato il grafo relativo alle 39 strade validate in un shapefile in QGIS. Prego chiunque legga e di buona volontà di aggiornare in Geonue. Grazie.

Aerofotogrammetria, concetti edilizi e sentenze giuridiche 04 ottobre 2016

Aerofotogrammetria, concetti edilizi e sentenze giuridiche

Ieri 3 ottobre 2016 è stato commemorato il quinto anniversario del crollo del palazzo di Barletta in via Roma. leggi

Sismicità storica in Italia centrale 29 agosto 2016

Sismicità storica in Italia centrale

Secondo INGV (Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia) la sequenza in corso in questi giorni (inizio 24 agosto 2016, ore 03.36), è localizzata in una zona che ha una storia sismica lacunosa. leggi

Riconversione di una cava 11 agosto 2016

Riconversione di una cava

Grazie all'impegno di più professionisti uniti dallo scopo di presentare un piano di riconversione di una cava in provincia di Foggia, sono state redatte numerose relazioni e altrettanti elaborati grafici. leggi

‘Full Bike Day’ - Updating 22 maggio 2016

‘Full Bike Day’ - Updating

May 2016. After the preview in Italy, at the Festival ‘Full Bike Day’, the photographic exhibition dedicated to the relationship between mankind and the bicycle leggi