Ultime news

02 febbraio 2010

L’unità di tutte le scienze è trovata nella geografia

L’unità di tutte le scienze è trovata nella geografia. Il significato della geografia è che essa rappresenta la terra come la sede duratura delle occupazioni dell’uomo. (John Dewey)

Alle elementari avevo un maestro che insegnava geografia e che tirava giù una carta geografica del mondo davanti alla lavagna. Avevo un compagno di classe al sesto anno che un giorno ha alzato la mano e ha indicato la costa orientale del Sudamerica; poi ha indicato la costa occidentale dell’Africa e ha chiesto: «Sono state mai unite?». E il maestro ha risposto: «Certo che no, è una cosa ridicola!». Lo studente cominciò a fare uso di droghe e sparì. L’insegnante è diventato consigliere scientifico dell’attuale amministrazione (ndr Bush). (dal film documentario statunitense del 2006 “Una scomoda verità”, diretto da Davis Guggenheim).

Testo tratto da:http://blog.spaziogis.it/2010/02/02/lunita-di-tutte-le-scienze-e-trovata-nella-geografia/

 

Main RAF photographic reconnaissance camera systems 25 agosto 2017

Main RAF photographic reconnaissance camera systems

I have just completed a consultation in which I used some aerial photographs from a flight dated 1943. leggi

Per un pugno di ghiaccio 16 luglio 2017

Per un pugno di ghiaccio

Generalmente si crea confusione nei paragoni rispetto alle dimensioni dei fenomeni geografici. Ho tratto spunto dell'iceberg staccatosi tra il 10 e il 12 luglio scorsi dalla piattaforma di ghiaccio Larsen C al Polo Sud e leggi

Checco Zalone includes all of Italy 02 giugno 2017

Checco Zalone includes all of Italy

I read an astonishing but checked article of the USGS, the American Association of Geologists, where we are told that all the water on Earth can be enclosed in a sphere as large as the Western USA leggi

Pazza idea in collaborative mapping 17 maggio 2017

Pazza idea in collaborative mapping

Pochi sanno che in Italia ci sono ancora molte strade e alcune scuole pubbliche intitolate a Vittorio Emanuele III. Tutto è nato da una pazza idea che ho notato sulla pagina Google Plus di Paolo Bubici leggi